villa duna bahamas
Villa tra le dune alle Bahamas. La vegetazione entra a far parte dell’architettura

Oppenheim Architecture progetta questa villa inserita tra le dune di Harbour Island dove le grandi aperture e le terrazze a patio creano un continuo con la natura. Scorci di mare e vegetazione lussureggiante diventano dei quadri tra le mura dalle linee razionali

Oppenheim Architecture progetta questa villa inserita tra le dune di Harbour Island dove le grandi aperture e le terrazze a patio creano un continuo con la natura. Scorci di mare e vegetazione lussureggiante diventano dei quadri tra le mura dalle linee razionali

scale pietra ingresso

La vista dell’oceano appare attraverso la cresta delle dune, la posizione di questa modesta casa, situato a 200 metri da una delle principali vie di comunicazione delle isole, si snoda lungo un vialetto di sabbia traboccante di vegetazione, da qui si arriva ad un semplice padiglione. Lo spazio centrale della casa è essenzialmente una strada aperta, consentendo connettività visiva e pedonale in tutto il sito

scale pietra ingresso

All'interno di questo spazio del padiglione si trovano le aree living e pranzo che si aprono su verande ben protette dagli agenti atmosferici dai profondi strapiombi del tetto a capanna. Il resto degli spazi abitativi sono semplicemente disposti intorno allo spazio centrale

scale pietra ingresso

I materiali sono stati selezionati per la loro particolare matericità e sensibilità ambientale. Questa residenza privata stabilisce uno spazio delicato, meditativo che crea una transizione dal paesaggio tropicale lussureggiante all'ampio oceano languido

scale pietra ingresso

Galeria