Warner Music a Pechino
Warner Music a Pechino. Un “cortile” flessibile e giovane per ospitare attività legate alla musica

Bean Buro è stato incaricato di progettare un luogo di lavoro innovativo per la Warner Music di Pechino, in Cina, che avrebbe sostenuto le loro esigenze uniche. Questo nuovo ambiente è costituito da composizioni spaziali olistiche, che raccontano la storia di un business interculturale che punta sul benessere e una forte identità dei dipendenti per aumentarne l'impegno

Ispirato dalla ricca storia delle tradizionali case a corte cinesi, "Siheyuan", l'approccio a questo progetto è stato quello di creare un'oasi di tranquillità nel cuore di un quartiere degli affari in crescita di Pechino. Il complesso a pianta aperta è stato pensato come un cortile, racchiuso dai servizi di supporto con fanno da sfondo e la facciata in vetro dell'edificio che inonda l’interno di luce natural e apre la vista sulla città

Warner Music a Pechino

Questo ambiente è visivamente aperto, ma è fisicamente diviso in varie zone per socializzare, collaborare ma anche per organizzare riunioni formali. La flessibilità di questo spazio permette occasioni come eventi aziendali, esibizioni improvvisate di artisti e DJ set. Entrando in ufficio, i visitatori sono infatti accolti da un palco che si staglia su una parete bianca illuminata dale finestre circostanti

Warner Music a Pechino

E’ stata pensata anche una 'stanza per gli artisti' in cui possono prepararsi per un’eventuale esibizione. L'esterno di questa stanza è rivestito in verde lucido con il logo dell'azienda e forma un volume architettonico leggibile nell'ambiente lounge ingresso. E’ presente poi un'altra ‘sala musica' per gli artisti che vogliono comporre  musica in un ambiente acustico confortevole; è infatti imbottita con pannelli di sughero quadrato con un modello a zig-zag

Warner Music a Pechino

Questo progetto abbraccia una tavolozza di materiali tessuti ispirati dalle texture di strumenti tradizionali cinesi come legno, rame, e herringbone e legno. La sfida in questo progetto era mantenere un uso coeso dei materiali e degli elementi di design. L’elemento che unisce questi energici contrasti di colori e materiali, è la parete principale in legno a doghe

Warner Music a Pechino

Gallery