Rifugio in legno e vetro
Rifugio in Trentino. Facciate vetrate per integrarsi con il Paesaggio

Vetro, legno, pietra e metallo sono le componenti di questa rifugio al Passo del Tonale. Un'integrazione totale con il suo intorno naturale, grazie alla trasparenza e alla riflessione del vetro

La riflessione e la trasparenza del vetro fanno si che questo rifugio al Passo del Tonale sia perfettamente integrato con il suo intorno naturale: vetro, legno, pietra e metallo sono le sue componenti

Rifugio in legno, vetro, pietra e metallo

Il Rifugio La Baracca al Passo di Tonale si trova ad una quota di quasi 200 mt. La sua struttura, unica e singolare, spicca nell’intorno per la sua geometria, ma che con l’uso di materiali tradizionali, come il legno e la pietra, riprende temi tradizionali, mescolandoli con la modernità del vetro e del metallo, che si integrano perfettamente riflettendo l’intorno. Il risultato è questo edificio ricettivo che dona un senso di ordine e respiro all’ambiente circostante

Rifugio in legno, vetro, pietra e metallo

Edifico che volutamente vuole rompere con la tipologia tradizionale, reso possibile grazie alle tecnologie avanzate di Faraone, riuscendo a modificare questo tema sotto una nuova prospettiva. La facciata in vetro camera è sorretta da due tipologie di colonne integrate alla struttura: acciaio inox e legno lamellare. Le crociere (spiderglass) e le rotulle sono in acciaio inox, mentre le lastre sono di 4 x 3 m. Le giunture sono realizzate con doppia guarnizione siliconica nera termica

Rifugio in legno, vetro, pietra e metallo

Oltre al progetto innovativo, la sfida risiedeva anche nella costruzione della sua struttura. Vista la sua posizione ad alta quota, i materiali di grosse dimensioni sono stati trasportati in opera con un elicottero e poi assemblati sul posto. La maestranza qualificata di Faraone ha reso fattibile questo progetto, seguendolo in tutte le sue fasi, dalla carta alla realizzazione

Rifugio in legno, vetro, pietra e metallo

Grazie alle tecnologie esistenti ora sul mercato è possibile concepire e realizzare architetture straordinarie. E quando il progetto, dal suo inizio, tiene conto dell’intorno e del paesaggio, i risultati, come in questo caso, possono essere sorprendenti

Gallery

PARTNERS